HOME PAGE‎ > ‎

Carta dei Principi

I membri della Lista AutonomaMente si riconoscono in una serie di principi 
che guidano le loro scelte sia nelle mansioni peculiari della Lista che nella vita universitaria.

1. Autonomia

I membri della Lista AutonomaMente ritengono che il libero confronto di idee, anche molto diverse tra loro, e la pluralità dei punti di vista, siano criteri necessari per giungere a decisioni e riflessioni ponderate e condivise. E’ pertanto assente nella Lista un qualsiasi indirizzo politico, ed essa è da ritenersi indipendente da organizzazioni politiche o di altro tipo, i cui pareri non influenzano le sue posizioni, sebbene i suoi membri siano liberi di farne attivamente parte. I membri della Lista sono chiamati a rispettare le decisioni democraticamente espresse dalla Lista stessa.


2. Finalità della Lista

I membri della Lista AutonomaMente si propongono come obiettivo principale la tutela dei diritti degli studenti presso tutti gli organi dell’Università. La Lista, inoltre, sostiene direttamente e/o indirettamente attività tese ad ampliare l’offerta di servizi a disposizione degli studenti e a migliorare l’esperienza e la vita universitaria. Fanno parte di questi obiettivi progetti che ottimizzano la gestione delle risorse dell’Università, che aumentano in quantità e qualità i mezzi per lo studio a disposizione degli studenti, che aiutano gli studenti disagiati, che favoriscono il contatto con il mondo del lavoro, che sostengono le pari opportunità e che contribuiscono alla modernizzazione.


3. Confronto e conoscenza

I membri della Lista AutonomaMente organizzano e appoggiano iniziative che promuovono la cultura, l’arte e l’integrazione, valori che considerano fondamentali per la vita degli studenti; sostengono attività quali assemblee, conferenze e feste universitarie, che permettano agli studenti di confrontarsi e di conoscersi tra loro. La Lista si impegna anche ad appoggiare associazioni e progetti interfacoltà e a favorire la libera circolazione delle idee e il libero confronto tra studenti. Al fine di garantire la trasparenza, tutti i membri sono tenuti a rispondere delle loro scelte presso gli studenti e ad accoglierne le proposte e le segnalazioni di eventuali problemi rendendoli noti agli organi accademici adeguati.


4. Coscienza e partecipazione

I membri della Lista AutonomaMente si impegnano a rendere gli studenti universitari di Trieste consci delle loro responsabilità in termini di politica universitaria. A tale scopo, si mettono in atto strategie di sensibilizzazione per rendere consapevoli dell’importanza della rappresentanza studentesca. Si ritiene, inoltre, che la presenza e la partecipazione agli organi di rappresentanza siano il mezzo principale per promuovere la razionalizzazione e il miglioramento dell’organizzazione dell’Ateneo.