Notizie‎ > ‎

L'Alta Moda parla (anche) triestino...

pubblicato 20 giu 2010, 00:29 da Laura Paris   [ aggiornato il 27 feb 2013, 04:54 da Mauro Zuccolo ]
Apre quest'oggi, presso la sala Veruda di Palazzo Costanzi, un'importante rassegna dedicata alla stilista di origine triestina Raffaella Curiel. 

La mostra, ideata e curata dall’architetto Marianna Accerboni, è stata promossa dalla FIDAPA (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari) in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Trieste.


A margine della rassegna si terrà una serata di "luci e suoni".
Alle ore 21 di Domenica 11 Luglio, sulla facciata di Palazzo Costanzi, avrà luogo una performance luminosa. In contemporanea, saranno presentate alcune creazioni della stilista accompagnate dall’esecuzione di una selezione di brani musicali ispirati ai preziosi abiti esposti. 
Tali brani verranno interpretati dalla soprano Marianna Prizzon (allieva di Luciano Pavarotti), dall’arpista Maria Gamboz (prima arpa del Teatro dell’Opera di Lubiana) e dal maestro Stefano Casaccia (flautista di livello europeo). 

La mostra sarà visitabile dal 20 giugno al 18 luglio 2010, tutti i giorni con orario 10-13 e 17-20 presso la 
sala Umberto Veruda di palazzo Costanzi  (Piazza Piccola 2).

Per maggiori informazioni e per un profilo dell'artista: Rete Civica Trieste

Ċ
Mauro Zuccolo,
27 feb 2013, 04:54
Comments